18 dicembre, 2013

«Don Bosco a Firenze»: la nuova opera di Adriana D’Argenio

Il  7 dicembre alle 19 i locali dell’Opera Salesiana di Firenze di Via Gioberti si arricchiranno di una bellissima opera contemporanea «Bon Bosco a Firenze». A realizzarla è stata chiamata Adriana D’Argenio, artista attivissima anche nel gruppo «Tabula picta» dove si dedica alla rappresentazione del sacro secondo l’antica tecnica delle icone.  L’opera una grande tela di 100 cm x 120 cm verrà inaugurata dal Vicario del Superiore dei Salesiani per l’Italia centrale Don Antonio Sanna, dal Presidente del Consiglio Comunale di Firenze Eugenio Giani e dal critico d’arte Donato Massaro. Adriana D’Argenio, che si è aspirata a volti di persone che frequentano l’ opera salesiana, si è dichiarata onorata e felicissima di aver portato nel quadro quella forza e quella gioia del dialogo che don Bosco ha sempre avuto soprattutto nei confronti dei giovani, cosa che ancora oggi i salesiani continuano a fare in tutto il mondo.

Pubblicato su Toscana Oggi n. 44 del 8 dicembre 2013

Nessun commento: