23 febbraio, 2014

Perchè ho scritto :NON ABBIAMO ALTRE STRADE CHE QUELLE DELL' AMORE

una voragine si apre talvolta dentro l' anima ed il corpo, anche il cuore, come inghiottiti, vi precipitano ... quasi a raggiungere il fondo del tunnel nel punto più oscuro dove-quando si aprono ferite profonde e la tempesta infuria
..  mi ritornano in mente le paole di mia madre, il coraggio di mio padre :
"vai incontro agli altri, dai la tua mano
a chi non può camminare aiutalo a correre,  dona un sorriso, mille sorrisi" ; ali  leggere  fortissime, ali della Fede, dell' Amore
lmi riportavano  a riveder la luce nella certezza che








 NON ABBIAMO ALTRE STRADE CHE QUELLE DELL' AMORE

Nessun commento: