07 aprile, 2014

7 aprile 2014 una coincidenza? Communication Art e Arte e Politica

 Dal 7 aprile
                         parte in Firenze COMMUNICATION ART 11°  edizione
  che attiva e coinvolge, per più di un mese, gli studenti di  11 istituti scolastici delle medie supriori   di Firenze i quali  faranno  da guide in italiano ed in altre lingue, in 16 musei sia del Polo Museale Fiorentino, sia del territorio, sia  al liceo Artistico di Porta Romana e caso vuole che proprio il 7 venga inugurata:
                   ARTE e POLITICA alle Cappelle Medicee dedicata a lei  Sua Altezza Elettorale la Serenissima
                   ANNA MARIA LUISA del Reno gran Principessa di Toscana.
 Una coincidenza?
 Una coincidenza fortunata e dovuta  perchè è stata lei  a volere  "il patto di famiglia" con cui  garantiva la tutela e conservazione del patrimonio Medici a Firenze si riuniscono cosi' in lei destini e fotune dei Medici e di Firenze e la mostra  è al museo delle Cappelle Medicee luogo deputato a mostre dedicate ai Medici dal 2008
 Il lavoro di Firenze si affianca in un continum  a quello svolto dai musei REM di Mannheim dove Anna Maria Luisa visse e regnò dal 1691 al 1715 con il marito l' Elettore Palatino Johann Wilhelm von Pfalz Neuburg
 Attraverso 5 sezioni si viene a contatto con questa personalità di donna nobile anche nell' animo:
 l' infanzia la sua educazione a Poggio Imperiale con i fratelli Ferdinando e Giangastone;
 la giovinezza ed il matrimnio dove sono esposti suoi ritratti; una sezione documenta  il ritorno di lei vedova a Firenze e l' impegno per la chiesa di famiglia: San Lorenzo fino alla morte il 18 febbraio 1743 parte in cui il visitatore potrà vedere il calco tridimenzionale del volto dell' Elettrice, le medaglie d' oro ed altri oggetti rinvenuti nella tomba. Il bel catalogo edito da Sillabe a cura di Monica Bietti  completa la mostra.
 carmelina rotundo

Nessun commento: