06 aprile, 2014

ELLIOT ERWITT ICONS a SAN GIMIGNANO



ELLIOT ERWITT ICONS a SAN GIMIGNANO

Il paesaggio  di questa stagione  bagnato è ancora più "immenso",
rigoglioso

 scomposto. fra mm entato  visibile pensiero di Carmelina Rotundo su SAN GIMIGNANO  ed il suo progetto di rilancio: economia occupazione per un progresso civile sociale e molto ancora

 è bella la porta San Giovanni sormontata da un baldacchino in muratura che ha a lato il campanile, la loggia, per proseguire con  il profilo di  case; all' etremo  confine di questa parte delle mura di SAN GIMIGNANO il pino, alberi alcuni spogli; ciuffi  di verde che spuntano tra mura riscopre lo sguardo che circolarmente ritorna all' estremità opposta  dove c'è il torrione sormontato  da verde incolto e piccoli fiori gialli; la penetrazione per San Gimignao è in mezzo a case, a farsi insieme costola a costola,   negozi  di ogni sorta e maniera, scorci dove torri s' innalzano .... mi soprende la piazza, l'alta scalinata il duomo.
 Alla GALLERIA D' ARTE MODERNA e CONTEMPORANEA RAFFAELE DE GRADA da cui  si puo' godere di torri
 ci aspettano gli scatti di Elliott
  il respiro  del movimento delle figure e delle cose, i toni del bianco e del nero che diventano emozioni nei volti di  Grace kelly, Jacqueline Kennedy, Marilyn Monroe, alcuni degli scatti dei cani e dei loro padroni,  all' "altezza" degli amici a quattro zampe, onde per cui  al padrone è concessa  l' " espressione dei piedi".. scatti di metropoli, di paesaggi, di persone comuni  come dei grandi dle Noveceto;
 in viaggio perennemente transitori noi visitatori con ELLIOTT

  alla mostra si affianca la
 collezione di stampe rilegate e amovibili ciascuna con nel retro
 testi inediti scritti da Biba Giacchetti  che collabora con ERWITT  da 20 anni.
                                         ritorno con lo sguardo alle mura dove, dentro finestrelle sostano  piccioni e cornacchie : la parte bassa delle mura grigia in alto scopro i mattonicini rossi, il mio repiro si fa alito del ricordo: mio padre mia madre mentre in alto stanno volando piccioni e cornacchie

 scomposto fra mmen tato  visibile pensiero di Carmelina Rotundo


  la mostra evento fa parte di un progetto che vede nella cultura  l' opportunità di una rinascita civile sociale economica della città  dei cittadini in dialogo con il mondo
Promossa dall' ASSESSORATO ALLA CULTURA del COMUNE DI SAN GIMIGNANO, progetto di CIVITA e SUDEST57 curato d Biba Giachetti ed organizzato da OPERA LABIORATORI FIORENTINI  la mostra è un tassello nel grande complesso ed interessante progetto culturale  che vede anche un riallestimento di tutto il complesso
 SPEZIERIA SANTA FINA, MUSEO ARCHELOGICO, GALLERIA D' ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA.
 Coinvolgere per essere piacevolmente-sorprendentemente coinvolti fino al 31 agosto 2014
informazioni
www.sangimignanomusei.it
 orario tutti i giorni 9.30 -19
SAN GIMIGNANO ci aspetta per iniziare un dialogo non da semplici visatori , ma attori di un nuovo rinascimento?
 Esporsi alla bellezza puo' avere effetti  benefici ?
La ricetta non ha contro indicazioni o effetti negativi collaterali
carmelina ci ha da sempre creduto  e con una forte profonda convinzione!


CIAO, SEGNALO CHE E’ ON LINE UN POST SULLA MOSTRA DI ERWITT A SAN GIMIGNANO.





Nessun commento: