01 luglio, 2014

I FOCHI di San GIOVANNI organizzati dalla Società di SAN GIOVANNI BATTISTA ANNO 2014

 Dal LUNGARNO della ZECCA VECCHIA
 FIRENZE Signori e signore:







i" FOCHI"









Onde di note:
                l' Arno sul pentagramma
 cosi' il cielo;
 la bella vegetazione;
 la torre San Niccolò;
 il piazzale Michelangelo.

 Proiettati in questa sera festa del patrono di Firenze
respiriamo note
 Verdi, Lehàr, Molinelli, Duke Ellington
 John Lennon
 Lara, Puccini, Bizet,  Rossini, Novarro
musiche classiche e contemporanee interpretate
 superbamente dalla favolosa, unica nel suo genere,
 Banda della POLIZIA di STATO.

Note -carezze di vento

 Il cielo sta concedendosi alle luci della notte
 trasformandosi da celeste-azzurro-
prima due ora 3 rondini ci sorvolano,
  accanto a me  palloncino giallo a forma  di
 personaggio simpatico che ha sotto braccio un pallone.

 Carezze di vento
  i corpi immersi in una immensità di note,
 note a cui si van aggiungendo stelle.

  l' Arno si fa più attento attonito,
 si ferma ad ascoltare
 ONDE di NOTE
 l' ARNO è sul PENTAGRAMMA
applausi
 SILENZIO.
il cielo va concedendosi alle luci della notte:
 celeste-azzurro- blue
 sulle note dell' Inno Nazionale esplodono i Fochi
 a cascata, a zampilli,
 a fiore, a stelle
 music and fochi for happiness
 l' Arno si fa più attento, attonito si ferma a guardare.

l' ONDE si fa colorate ora
 oro , ora rosse, verdi, bianche
 i FOCHI s' incrociano dalla torre e dal piazzale
  in uno spettacolo pirotecnico di colori e botti
 che tutti ci ha tenuti a fiato sospeso
 e nella gioa del colore delle note dei botti
 grazie grazie grazie  alla
 SOCIETA' DI SAN GIOVANNI BATTISTA fondata nel 1296 dal granduca
 di Toscana Ferdinando III di Lorena con l' approvazione arcivescovile, allo scopo, in special modo di
 " fare una decente musica la mattina della solenne sua festa (del Battista)
nella chiesa del Battistero... di organizzare lo spettacolo pirotecnico della sera
 grazie anche alla società Domenico Mazzone  di Rocca Albenga Gr per lo spettacolo pirotecnico

 La BANDA della POLIZIA DI STATO
  costituitasi nel 1928 è composta da 103 elementi
 oltre ai fiati e percussioni annovera tra gli strumenti
 il pianoforte e la chitarra
 per questa serata hanno cantato
FEDERICA BALUCANI
 GIULIA DE BLASIS
 FRANCESCO GROLLO  sotto la direzione del  Maestro
 MAURIZIO BILLI
Onde di note:
                l' Arno sul pentagramma
 cosi' il cielo; le note  i fochi  i colori e i botti
 carezze musicali il vento dona stasera
nella cristallina esplosione dei foch,i nella melodia delle note
 nel caleidoscopio dei colori e nell' armonia dei botti
 carmelina rotundo dedica
 non abbiamo altre strade che quelle dell' amore!!!
Si ringrazia per le foto MONICA

Nessun commento: