22 giugno, 2015

PIERO DI COSIMO pittore eccentrico fra Rinascimento e Manierismo

NATIONAL GALLERY di WASHINGTON e GALLERIA DEGLI UFFIZI
per PIERO DI COSIMO raccontato nel 2015 in due esposizioni monografiche-evento realizzate in un rapporto continuativo di tempo: il primo conclusosi il 3 maggio in America e che ha visto l’ organizzazione di una giornata di studi 18 - 19 febbraio (grazie al center for advanced study in the Visual ARTS della National Gallery of ART di WASHINGTON ) il secondo dal 23 giugno giungerà al 27 settembre alla GALLERIA DEGLI UFFIZI, un secondo evento che permette di ampliare le conoscenze su PIERO DI COSIMO arrivando a presentare 100 opere con disegni di Piero di Cosimo ed alcuni dipinti di Filippino Lippi, Fra’ Batolomeo e Lorenzo di Credi .
Una mostra capace di affascinarci per un percorso artistico straordinario che vede Piero di Cosimo formarsi nella bottega di Cosimo ROSSELLI, per incontrarsi con l’ arte di Leonardo da Vinci e dei pittori Fiamminghi per rammentarci di quell’ epoca colta e raffinata di comminttenti quali i Del Pugliese, i Vespucci .
Il Vasari tramanda di Piero di Cosimo: PITTORE SOLITARIO….ANTICONVENZIONALE con affinità con LEONARDO PER L’ INTERESSE VERSO LA NATURA E LA RAFFIGURAZIONE DEGLI STATI D’ ANIMO;
ELVIO NATALI, direttore della mostra
presenta l’ artista per la qualità poetica della pittura di registro doppio: poesia ed eccentricità.
Come LEONARDO inoltre PIERO FU UN GRANDE SPERIMENTATORE
LA MOSTRA COME IL CATALOGO ( edito da Giunti Editori ) sono curate da Serena Padovani, Elena Capretti, Anna Forlani Tempesti e Daniela Parenti .
PIERO DI COSIMO 1462 1522
PITTORE ECCENTRICO FRA RINASCIMENTO e MANIERA
Produzione e gestione della mostra OPERA LABORATOI FIORENTINI –Civita Group.
Carmelina Rotundo

Nessun commento: