21 dicembre, 2015

KANTIEREPOSTKONTEMPORANEI





 .....e se  NELLO SCORRERE della VITA TI LASCIASSI ANDARE ?

A TERRA RAGGI DI SOLE SCOMPOSTI CHE
 accondiscendenti si lasCiano bagnare
 da questa pioggia che pretende attenzione!

 Dal tempo la mirabile invenzione
 del Brunnelleschi, cosi vicino al cielo
 si " congiunge"con le formElle quadrate
 realizzate da 10 artisti del gruppo
                         KPK
 KANTIERIPOSTKONTEMPORANEI.

 A  TERRA questi RAggi di sole ritagliati dipinti che partono arrivano
alla  COLONNA DORICA "INTERCETTANO" FORMELLE DI TERRAcotta dell' Impruneta.
 DAL tempo nel tempo
 l' ombrello arcobaleno, l' altro
 che porta sullo sfondo azzurro monumenti d' Italia
 proteggono dalla pioggia gli sguardi  DI CHI PASSA -si ferma- si
trattiene- commenta .

 I monoliti del Salento
 Enea approdato a porto Badisco
 la colonna dorica d' oro  che fronteggia il campanile di Giotto
 la colonna che si ricollega  al martirio di San  Sebastiano
 la cupola del Brunelleschi ricoperta  dal cotto dell' impruneta le
formelle a terra di cotto che portano inserTi di cristalli e resine.

 Dal cielo alla terra- dalla terra al cielo
 sentiamo EnergiE - VibrazionE corde del cuore che intonano armonie.

 carmelinA dedica al gruppo KPK  perchè
                                              se nello scorrere della vita
ti lascerai andare lei potrà donarti molto MOLTO di più  di quello che

PER la Giornata del Contemporaneo organizzata da A.M.A.C.I.

( ASSOCIAZIONE MUSEI ARTE CONTEMPORANEA ITALANI) il 10 ottobre 2015, il

KPK KantierepostKontemporaneI

ha presentato in Piazza del Duomo a Firenze, davanti al sagrato della VENERABILE ARCICONFRATERNITA della MISERICORDIA, EnergiE-VibrazionE una installazione dove

da una colonna d' oro partono ed arrivano i raggi del sole che “ intercettano” formelle di terracotta da una idea dell'artista Francesco Chimienti.
L'installazione ha

determinato nei passanti motivo di curiosità e di azione,lo stesso atto del” vedere “ non è, come qualcuno potrebbe credere, un'azione passiva ma, al contrario, possiede una sua “forza” e un suo “peso”. Fruire di un'opera d'arte significa infatti mettere in movimento tutte quelle linee, forme e colori che determinano un quadro o scultura che sia. (Rif. Rudolf Arnheim, Arte e Percezione Visiva). Le 20 formelle quadrate di terracotta dell' IMPRUNETA ci conducono ad un percorso visivo che risveglia le nostre coscienze \ invitandoci a partecipare “ in primis” e a colloquiare con esse. L'operazione potrebbe a prima vista sembrare semplice o banale, ma in realtà richiede una affinata sensibilità visiva legata ad un lasciarsi andare ad emozioni che traguardano il nostro sentire più intimo e nascosto. Ed è proprio in questo scaturire di elementi dinamici descritti o soltanto accennati nelle formelle che ritroviamo il KPK migliore, quello più raffinato, quello capace di parlare alla mente accarezzandone gli infiniti risvolti, i significati più reconditi ma, proprio per questo, più autentici. 
EnergiE-VibrazionEVibrazionE del KPK

KANTIEREPOSTKONTEMPORANEI

Carmelina Rotundo

avresti mai immaginato.....
 ColonnaOmbrelloFormellaCupolaTerracotTa
  doricagiottocottobrunelleschimpruneta ... kpk
 10 OTTOBRE 2015 SAbato A  firenze Pazza del Duomo   con come scenografia
la MISERICORDIA VENERABILEARCICONFRATERNITA

Nessun commento: