18 gennaio, 2016

MARIA CRISTINA OGIER



"suona come un miracolo di Bellezza cristiana" essersi riuniti nel nome di Maria Cristina Ogier.

..giunge il giorno della letizia, il tempo dell'esultanza
                   l'8 gennaio 2016 alla Basilica di SAN MINIATO AL MONTE
                  arrivan genti da ogni parte della  Penisola ed oltre
 SUA EMINENZA REVERENDISSIMA  il CARDINALE  GIUSEPPE BETORI  presiede :
             la chiusura dell' inchiesta Diocesana su

 la vita, le virtù e la fama di Santità della
                                   SERVA DI DIO MARIA CRISTINA OGIER.

 La speranza di essere amati per sempre, il tema che illumina questa solenne celebrazione del Vespro in cui riconosciamo in  MARIA CRISTINA OGIER l' esempio del vivere eroicamente
le virtù cristiane  e l' azione  che DIO ha compiuto in lei, ci dà la certezza che l' ALTISSIMO  non ci lascia  mai soli  e in virtù del mistero del  battesimo ci elegge suoi figli .
 La santità della Serva di DIO espressa nella capacità di amare ci sprona a seguirne l' esempio
                                    19 settembre 2013  apertura dell' inchiesta Diocesana   nella Basilica di  San LORENZO,
       8 gennaio 2016 chiusura dell' inchiesta diocesana,  da dove ha inizio  un nuovo percorso  presso la Congregazione  delle Cause dei SANTI a ROMA .
    Tangibile segno di servizio   la creazione  di due  Case famiglia  per  persone in difficoltà:
la Casa femminile nel viale Galilei nel 1976 e la Casa maschile in via Benedetto Fortini nel 1983
A 42 anni dalla morte di MARIA CRISTINA OGIER ( 8 gennaio 1974 )  a San Miniato al Monte, dove  il cimitero alle Porte Sante  a San Miniato   accoglie le sue spoglie mortali,    i grandi valori del  Cristianesimo  vengono proposti con forza nella di bellezza- dolcezza in una Basilica di SAN  MINIATO, in una atmosfera resa indimenticabile da linee architettoniche  e mosaici,  dalla preziosità ed unicità di marmi,  di azzurri e  d' ori, dai capitelli di maestose colonne, dalle  preghiere, dalle parole, dal suono dell' organo,  dai  canti  guidati da  i Cantori di S Giovanni.
 Molte persone hanno collaborato a rendere possibile questo "miracolo " tra cui un ringraziamento mi è caro fare a Nikla Balestra instancabile, la quale 6 anni fa " raccoglieva l' incarico" e faceva promessa ai coniugi OGIER di iniziare questo percorso,   senza dimenticare i componenti del Tribunale Ecclesiastico , padre Bernardo e tutta la comunità dei padri Olivetani per l' accoglienza i cantori, il maestro dell' organo........si manifesta piccolo indifeso povero bisognoso di tutto chiedendo disperatamente amore vuole catturare i nostri cuori di pietra camminiamo verso di lui con perseveranza e, nonostante gli invitabili inciampi, lo troveremo e saremo salvi .. Per l' 'occasione era disponibile il libretto del Rosario con la coroncina che può essere richiesto a Nikla BALESTRA
3349766442.

Il sorriso di Maria Cristina Ogier, intorno al quale la comunità cristiana fiorentina ha manifestato la sua gioia, viene come una luce in questo momento di difficoltà per la Chiesa, la giornata ha indicato come, nella Bellezza, la comunità cristiana ritrovi sé stessa.

 Carmelina Rotundo Auro Gabl

Nessun commento: