20 dicembre, 2016

video tratto dal tg foto commentate

https://www.youtube.com/watch?v=wb7AVkYd5Io&feature=youtu.be
OLTRE LE QUINTE


   dalla serata del 3 molti gli sviluppi.....
  conoscenza per arrivare alla consapevolezza ed alla risoluzione di ogni problema :
 uomini e donne del dialogo hanno dato testimonianza di grandezza di capacità di vedere oltre
 UNA delle tantissime  FOTO è  stata commentata da uno dei fotografi
presenti  il quale ha molto sentito la serata.


 COINVOLGIMENTO
 PARTECIPAZIONE
 SPERANZA                                           perché insieme si può






 l' atto 
 il gesto della mano
 il  magico
cancello di NELLO
quasi in  una affidamento una consegna ...  i disegni di CESARE .... che rivelano le doti di compositore  e di appassionato di musica .......i fiori...... bellissimi  scenografici








  le medicine dipinte...  I FUMETTI I POSTER I DIPINTI LE SCULTURE































si ringraziano ......


si ringraziano tutti e tutte  MAURO LUCA  ELISA ......

5 commenti:

Fabio Tava ha detto...

Fantastico, ho visto il video del telegiornale e ascoltato bene la cronaca sulla storia di tuo Fratello... commovente... Carmelina, ti siamo vicini anche dal Trentino. Ti faccio i miei auguri di buon Natale... Con affetto e stima Fabio e Claudia

Fabio Tava ha detto...

Fantastico, ho visto il video del telegiornale e ascoltato bene la cronaca sulla storia di tuo Fratello... commovente... Carmelina, ti siamo vicini anche dal Trentino. Ti faccio i miei auguri di buon Natale... Con affetto e stima Fabio e Claudia

Anonimo ha detto...

Cara Carmelina mi dispiace moltissimo per la grave situazione, che stai vivendo...
spero che tuo fratello Cesare possa celermente riprendersi!
Mi auguro con tutto il cuore, che la trasmissione televisiva possa aiutarti a risolvere
i problemi di Cesare.
Queste denunce servono per riflettere e per stimolare la società a non isolare nessuno!
Con affetto
Fernanda

Anonimo ha detto...

Sono rimasta colpita dalla trasmissione televisiva, che ha messo in luce l'isolamento di Cesare. La giornalista ha raccontato dettagliatamente la storia di tuo fratello e ha messo in rilievo il ruolo della comunità e degli assistenti sociali.
Spesso, il malato si trova a vivere in una condizione di solitudine, che può determinare un peggioramento delle sue condizioni psicologiche. La società deve interrogarsi, cercare cure e strategie alternative, che devono porre il malato e la famiglia al centro di un sostegno economico e psicologico. I muri della paura, della sofferenza, della solitudine devono essere abbattuti...e le barriere che si formano spezzate!
Ti auguro ogni bene
Carolina

Anonimo ha detto...

Ciao Carmelina ti esprimo la mia solidarietà per le vicessitudini, che stai vivendo...
da tantissimi anni conosco la tua famiglia, il tuo operato ed il tuo impegno culturale nel mondo dell'arte e della poesia. Sei una donna di un'elevata cultura, ricca di buoni sentimenti e di ideali...spero che la denucia della giornalista, possa aiutare Cesare a risolvere i suoi problemi!
Con amicizia
Lucia