04 maggio, 2018

Alla mostra mercato dell’ ARTIGIANATO EDIZIONE 2018


 

Alla mostra mercato dell’ artiginato

 Il MERCATO   è un linguaggio

 universale

passan  voci e cose.

Il MERCATO è una danza

 del vendere e del comprare

passan sguardi e colori.

Il MERCATO  è uno scambio

passan  parole e sentimenti.

 Il MERCATO  è musica

  sguardi  e profumi- sapori

al MERCATO esaudisci i tuoi desideri  le tue voglie.  

 Il mercato  è colore  e voce  è toni

 è toccare- vendere e comprare

 è magia

 è .. quello che  tu vuoi

 nella danza  del MERCATO ognuno trova il suo ritmo  e

IL SUO SAPORE

Alla mostra mercato dell’ ARTIGIANATO











                                       EDIZIONE 2018


NODI

 I nodi
del tempo che si vanno ossidando…..,


Non c'è spazio per il cuore; i sentimenti, le emozioni talvolta diventano zavorra.

 Le tue bellezze nascoste perché viviamo dietro cortine di indifferenza, noia, abitudine all'inquinamento della purezza.

 Allacciatevi bene le cinture di sicurezza; stiamo partendo per un viaggio che potrebbe anche

 compromettervi lasciando tracce, orme incancellabili d'amore.


 Avete mai avuto il tempo di perdervi con lo sguardo a scoprire le architetture che stanno in un pampino

 sotto un pergolato sopra cui gioca a nascondino il Sole?

 Profumi, profumi intensi di rosmarino, basilico, salvia, di mirto, di timo, di cedro, immersa dai piedi ai pensieri.

 
 
 
 
 
 
 


 Avete mai avuto il tempo di stare seduti avendo vicino la cagnetta Lulù dagli occhi lucenti e bontà

 indescrivibile, accarezzarla e lei pronta a guardarti e tendere amorevolmente la zampetta?

 Sono pieni di stoppie i campi intorno a Segariu come prezioso oro; questa terra si offre al Sole, al vento, alla

 pioggia: acqua, fertilità, vita per le creature tutte!

 Avete mai avuto il tempo di entrare in un laboratorio dove operose mani costruiscono gli organi musicali

 con movimento, maestosità, strutture in legno, canne di aspetto d'argento?

 Musicalità, acque salate di mare … bagnarsi ed asciugarsi sulle spiagge di Sardegna, salinità, sabbia, cielo,

 raggi del Sole.

 Avete mai avuto il tempo di sedervi nell'ora di “friscura” a chiacchierare, a parlare di cose vissute sulla

 propria pelle, sentendovi tutti uniti …1358 quanti sono gli abitanti di Segariu e tutti si conoscono come in

 una grande casa?

 Avete mai avuto l'opportunità di conoscere in un colpo solo, divertendovi, l'isola chiamata “orma di

 sandalo” (Sandalion) visitando la Sardegna in miniatura posta nel comune di Tuili, fra le due

 meraviglie

“Su Nuraxi” di Barumini, esempio di civiltà nuragica dichiarato patrimonio dell'umanità dall'Unesco e

“Sa Jara” con i boschi di leccio, roverelle e sughera, dove vivono gli unici esemplari al mondo di cavallini

“fossili” importati dai Fenici in quest'isola?

 Launeddas, suono arcaico, forte, intenso potente dall'anima,

                        dal profondo.

 Avete mai avuto il tempo di impastare con i piedi terra argillosa, mista a paglia fine ed acqua per

 realizzare le tegole più ammirate del mondo?



 Se non avessi visto i tebajus all'opera, non avrei mai creduto, travolta dalle forze e dalla fertilità della

 terra, dal dialogo instaurato, con la gente, dal suono di launeddas, dalla musicalità di questo paese bello

 perché vero, prospero perché laborioso.

Carmelina a Segariu.

 Questa volta a parlare non sono state le grandi opere architettoniche,pur bellissime ed interessanti, ma la  quotidianità, la gente, la natura con i suoi colori ed i suoi profumi gli animali con la loro amabilità,,la poesia del  Creato. il cuore .. come avrei desiderato allora esser capace di scolpire, dipingere,comporre musiche per essere un cantore di Sagariu, nel mondo,con accanto a me Lulù tempi. spazi colore e acque zampillanti,venite in mio soccorso e  rendete queste mie povere parole cantico d'amore e di ringraziamento arricchendole di purezza di  respiro, leggerezza di bellezza.

Carmelina Rotundo Auro dal diario reperibile su sitoweb di carmelina sotto etichette sito web di carmelina  sono in ponte di realizzazione 2 video

 


 


1 commento:

Anonimo ha detto...

Complimenti Carmelina...grazie