31 ottobre, 2018

Informazioni Turistiche mostra oceani d' amore rassegna stampa

Informazioni Turistiche

mar 30 ott, 12:23 (3 giorni fa)


a me
Ecco il link alla pagina del nostro sito:

http://www.firenzeturismo.it/it/vivi-firenze/eventi/eventi-dettaglio.html?step=scheda&provenienza=e&id_risorsa=47284

comunicato stampa oceani d' amore



Presso l' Auditorium  Giovanni Spadolini Consiglio Regionale  via Cavour n. 4 Firenze


                              mostra evento “Oceani d’amore” dedicata a Cesare Rotundo


 dal 29 novembre al 12 dicembre 2018 ; dal lunedì al venerdì  ore 9- 19,30; sabato ore 9 -13, domenica chiuso .


 Per Oceani d’ amore  collaborano e si incontrano periodicamente  da 2 anni quasi 100 artisti di ogni provenienza geografica e di ogni professione: alcuni vengono  dal  mondo degli insegnanti di ogni ordine e  grado dell’ istruzione;   dalla scuola  dell’ infanzia all’ università,  altri appartengono alla Magistratura, alla classe dei manager, al mondo del cinema , bancario, della medicina, dei  religiosi ( tra le varie lettere: da quella al  Presidente della Repubblica a quelle di Associazioni, di enti e di organizzazioni mondiali una  lettera  indirizzata a Papa Francesco  è stata composta con particolare sensibilità  da Padre Bernardo a sostegno della causa di Cesare) degli artigiani -artisti, altri sono ingegneri, fisici chimici, musicisti, compositori, cantanti,  letterati e poeti  impegnati in redazioni o loro stessi direttori di giornale i quali si riconoscono  nel  movimento artistico, culturale e sociale  denominato  INNAMORATI DELLA VITA (parola che, spostando l’accento,  si trasforma in  invito: innamorati della vita).


Anche ogni età è rappresentata nel gruppo, dai 95 anni dell’ artista (ritrattista di papi, monsignori, scrittori, nonché degli affetti : figli, la moglie ) Remo  Faggi, ai 27 della giovane avvocata  Stella Feroleto  membro del direttivo della Associazione “Spazi e…Note di Conversazione” fondata dal Maestro Angela Palaia.   Nel percorso temporale  ognuno si è confrontato su tematiche  quali la caduta nelle  dipendenze, le violenze di sistema  spesso  sui deboli... Bambini, malati, anziani . Partecipazione attiva  di Associazioni  a livello internazionale quali:  “Spazi e…Note di Conversazione”, l’ UHRTA( Diego Cervai Darko Jeremia ) , la Pergola arte ( Lilly Brogi, Michael Musone, Sara Marlazzi  ), il Centro Missionario Medicinali ( Massimo  Ghiribelli con tutti i fantastici  Volontari),


Dal punto di vista  artistico le opere spaziano  dal  dipinto alla scultura,  ai film e video realizzati da Alfredo Allegri, Maurizio Martini,  Mauro Pocci  alle poesie di Maria Patrizia Calabresi, Annita Di Mineo, Arianna Sonia Scollo, Rocco Ugo Conte, Giovanni Orrù, Giancarlo Bianchi, Marco Tulipani ( che  con  Marco Faggi  e Carmelina coofirmataria sono ideatori del Manifesto “Esistenza Cielo”).  Le poesie  verranno recitate nel giorno dell’ inaugurazione. Pino Martino, con la sua grande sensibilità anche musicale,  compone un affresco di foto  che traccia la storia degli eventi-dialogo  che dal 2016 si propongono con scadenza annuale  all’ attenzione  dei media e sociale Si ringraziano  in modo  particolare  i giornalisti Marco Lapi, Luca lazzerini, Franco Mariani, Daniel Meyer   il blogger Stefano Giannattasio Passione Foto, Bruno Galante, le ANTICHE DOGANE Aldo Sara editore    per il loro impegno e condivisione di ideali. Sorprese “magiche” le  realizzazioni con la lana di Naike Tollari la quale crea  la fatina dagli occhi azzurri e dai capelli indaco  che combatte con l’ arma più potente: l’ amore e  la chiama Carmelina  il Guerrieo dell’ amore e il pannello: ” Sulle sponde dell'oceano d'amore Cesare e Carmelina in dialogo”; i sassi di Mauro Marri:  in metallo tre splendide sculture di EQVILIBRISTI  Ugo e Michela :  Momento, Sacrifico di Cesare  e Acrobati universali ci  presentano la perdita dell’ “ordine” ed  il sacrificio persino del sorriso: il pagliaccio è crocifisso, l’ uomo e la donna  che,  acrobati universali,  trovano in tutte le peripezie della vita  l’equilibrio nel cuore. Sorprendentemente fantastica  la creazione,  da parte di Marina Nunzi e di Elisabetta Colzi della bambola saggia che presenta  una scelta  di cento poesie d’ amore scritte da Carmelina e molte sorprendenti sorprese .


 I disegni di Cesare sono stati fonte di ispirazione  per opere quali la finestra-vetrata di Nadia Berni “Costruendo Arcobaleni”. Nadia ha anche  creato una installazione,  collocando  in  un percorso temporale  i disegni di Cesare  secondo un ordine cronologico dai primi da lui realizzati negli  anni ’70 ( alcuni dei quali  presenti  alla Boston University, special Collection Mugar Memorial Library 771 Commonwealth Avenue Boston Massachussetts 02215 617/353.3696  nella Italo and Luciana Damiani Serantoni Collection); disegni che permettono  di  apprezzare  le doti compositive e cromatiche  di Cesare  e conoscere quanto amore  egli abbia per  la vita, ai disegni del 2018;  i disegni di Cesare inoltre,  ripresi dal volume edito da  FONDAZIONE IL FIORE ,  si sono trasformati nella energia  e la speranza si realizza nell'immagine concreta di una ninfea, un  fiore  che nasce anche in ambienti avversi, in luoghi sfavorevoli, là dove sembra regnare l'aridità dell'egoismo e l'insensibilità, nell’ opera di  Marco Faggi: “Arcipelago delle isole assolute”; Lilly Brogi, la Pergola Arte presenta: ”Giocava a palla con la luna", originale scultura in cartapesta  che, solo a vederla infonde gioia nel cuore; Jakline Colette Nakash de Blanck   presenta un dipinto dove  si esprime come artista delle tre religioni monoteistiche;  due  grandi onde  sono tessute da Graziella Giudotti Artista e maestra di tessitura  la quale con il gesto sapiente ed antico delle mani congiunge tempi, est ed ovest, occidente ed oriente .


Le poesie di Carmelina  sono state scritte su  lastre raggi X, RMN e TAC seguendo un originale progetto “RRXX”, brevettato  da Anna Paparella creatrice  di Sognando lo scirocco che  "realizza" : ”dopo la tempesta  nasce sempre l’ arcobaleno “ . Luciana Zanchini ha “disturbato” la storia! La Piagnona di San Marco  coglie nel segno  nel voler  adunare  e richiamare l’ attenzione come al tempo del Savonarola. Il trittico ” A Cesare con il mio cuore “ Claudia Cinciripini  lo dedica all’ uomo  Cesare  raffigurandone la trasformazione in atto,  anche fisica.  Maria Pia Pieri  partecipa con una foto di Giuseppe Calabretta  dove l’ albero dalla punta recisa  è circondato da una oasi di pace. Maria Antonietta Lemmi dedica   la calla, il fiore preferito  da Carmelina; per rimanere in tema di fiori stupendo è ” il fiore dolce amaro della vita”   composto da Vincenzo Villani,  mentre  Giuseppe  Agazzi per un acquerello: “Sulle sponde dei sogni “  trae ispirazione dalla poesia "la Vita" di Madre Teresa di Calcutta.  Audaci abbinamenti del cuore e dei fiori  da parte di  Elisa Amerena ; il cuore è il titolo dell’ astratto di Elio Mariucci;  Isolina Mariotti, con particolare sensibilità e maestria  compie una opera magistrale:” In cammino verso ”. Mirella  Caruso in: “Armonia cosmica” esalta l’ amore  tra le creature ed il creato tutto; e cosi Rosa Della Monica che testimonia con una opera  che ci può essere armonia  solo nell’ integrazione ed accettazione del diverso  insieme , solo insieme per la felicità. Giuseppe Falco presenta una interpretazione ritratto di Carmelina –poeta.  Nikla Salsetta Balestra, vice postulatrice della causa di beatificazione di Maria Cristina Ogier,   regala una testimonianza d’ amore eccelso tracciando la figura della giovane che ha fondato due case famiglia  ad immagine della bellezza e dell’ armonia  e dove sono accolte persone  con particolari difficoltà un ringraziamento va ad Antonio Borgioli  .  L’ Accademia il Marzocco Carolina Mazzetti  di cui Carmelina dirige la rivista   e la galleria ll Centro storico Lucia Mazzetti  portano il lavoro  di  Erasmo Serretti con una opera  di cromoterapia e la testimonianza della partecipazione di Cesare anche alla vita culturale  della Galleria .   il Maestro Giuseppe Tocchetti  realizza   un tondo  dal titolo: "Oceani d’ amore" (diam. cm 60)  dove, con particolare sensibilità e vicinanza alla storia di Cesare e Carmelina, unisce le conchiglie (nell’ ultima estate insieme felici Cesare e Carmelina avevano raccolto conchiglie. Così come nella favola preferita da Carmelina: “la Sirenetta”). Nell’opera  vi è molto,  molto di più: i messaggi di speranza  trasmessi attraverso conchiglie vere  “dipingono” arcobaleni tra il “fluttuare” di foglie   nel cielo  in una unione  di armonie;  è il caso di dire tra cielo,  terra e mare!  Oceani d’ amore che si muovono  intorno  a chi subisce violenza  raffigurati e riuniti in uno splendido dipinto: “infinite emozioni d’ amore” di Rocco Ugo Conte che  guarda caso ( niente avviene a Caso) è  della terra dove nascono e sono ritornati nella luce del cammino eterno  Rosario e Maria, i genitori di Cesare e Carmelina la cui filosofia è racchiusa in: non abbiamo altre strade che quelle dell’amore noi capaci di attraversar tempeste... Non a caso due angeli  si rincorrono prima di ricongiungersi nella grazia di Dio nel  lavoro all'uncinetto di una ricamatrice che vuole restare anonima e   Salvatore Tozzo  compone  un pannello  che   per immagini ci conduce in una passeggiata  per  MAGISANO , il paese d’ origne dei genItori di Carmelina e Cesare  Maria Auro  Rosario Rotundo . Affetto, sobrietà, amore, discrezione, sono questi i valori dedicati dagli Innamorati della vita  a  tutti  coloro che avranno la pazienza la curiosità di venire  pensando dal personale al macro  tutto nasce infatti  dalla tradizione  di festeggiare i compleanni  di Cesare e Carmelina  (nati il 24 e il 27 e  novembre ),   e che  dal 2014 si è trasformato in  evento  di dialogo su tematiche sociali   onde far conoscere, sensibilizzare, creare massa, critica  in vista di un bene comune; perché nessuno si senta autorizzato a ledere la dignità della vita  dono meraviglioso per ogni creatura!  


 Carmelina Rotundo Auro


 Saranno  disponibili per lettura e consultazione  nella mostra: OCEANI D' AMORE:


  il volume  dal titolo:


 "A TUTTI COLORO CHE NON HANNO VOCE"  CURATO ed  EDITO nel 2016 da  FONDAZIONE IL FIORE,  volume che  traccia la personalità di  CESARE ROTUNDO attraverso le testimonianza di chi ha avuto la fortuna  di conoscerlo .  Nel piccolo libro, alla terza edizione,  si possono  vedere i  Disegni   di CESARE,


 ( alcuni dei quali  presenti  alla Boston University, special Collection Mugar Memorial Library 771 Commonwealth Avenue Boston Massachussetts 02215 617/353.3696  nella Italo and Luciana Damiani Serantoni Collection), apprezzare le doti compositive e cromatiche  di Cesare  e conoscere quanto amore egli avesse per la musica  in modo particolare  per la chitarra !  


 Sarà in mostra, disponibile per la lettura, il volume che documenta in parte  le giornate del 10 e 15 dicembre 2010,  libro d’ artista voluto dal direttore del Museo della Misericordia,  Enrico Santini  e dal Provveditore   coordinato ed impaginato dal fotografo- grafico Leonardo Andreucci  che testimonia  la partecipazione  ad un evento nella piazza del Duomo  a Firenze per l’ estensione del telo con stampata la frase;” NON ABBIAMO ALTRE STRADE CHE QUELLE DELL’ AMORE “  da parte della Venerabile Arciconfraternita della Misericordia, una partecipazione corale della folla  di personaggi della cultura e del mondo sociale,  di redazioni di giornali quali   TOSCANA OGGI  e molte  altre sorprese che  potranno contribuire  a sensibilizzare verso le strade dell’ amore  e del rispetto, le uniche percorribili. Per le foto si ringraziano  Mauro Pocci,  Riccardo Beconcini, l’ associazione la Civetta nel Mirino,  Franco Mariani,  Carla Brizzi. Il regista  ALFREDO ALLEGRI oltre al film:” La poesia si racconta”  presenterà un riordino dei  filmati realizzati  il 10 dicembre  dal direttore di “ over the sky”  Maurizio Martini e da  Mauro Pocci e Franco Mariani;


 Di Giancarlo Bianchi sarà in mostra  il volume “Uno sguardo dall’ alto “ che riporta una biografia di Carmelina tracciata dal poeta- amico con grande profondità stilistica  e quel tocco che solo un poeta riesce a dare libro edito a Pescia  dalla storica  Stamperia BENEDETTI  di Rudy e Roberta Necciari


 Il  libro  d’ artista   la biografia di Rosa della Monica  Rosa con Carmelina  ha voluto scrivere un libro –biografia  arricchito da illustrazioni e poesie in una testimonianza  di speranza, il libro, una vera sorpresa perché rivela anche di “quel profumo di santità” respirato in terra di Angri, nella diocesi di Nocera dei Pagani. ”La vita di Lei” attraversa i territori dove ha vissuto don Alfonso Maria Fusco (1839 – 1910), sacerdote fondatore della Congregazione delle Suore di San Giovanni BATTISTA. ” Libro testimonianza, una luce in più, una speranza  costruttiva verso un vivere insieme ricco di serenità sociale riconoscendo ad ognuno il valore e la dignità della vita.


 Proezioni di film e video di  Alfredo allegri  che si  occupa di teatro poesia mettendo in scena numerosi reading, portando alla ribalta la vita e le opere di poeti internazionali che lottano per l’amore della loro terra e che ha realizzato documentari sia di genere poetico che d’impegno civile e in questo ambito si inerisce il recente filmato intitolato “La Poesia si Racconta” dedicato alla poetica di Carmelina Rotundo, come contributo alla mostra “Oceani d’Amore” ideata dalla stessa autrice. Saranno in proezione di   spezzoni e filmati realizzati dal giornalista Maurizio Martini, direttore di overthesky.it , di Mauro Pocci, Franco Mariani che documentano 10 e 15 dicembre  2010 e uno spezzone  dal  Pianeta Donna  del la Pergola Arte . Carmelina Rotundo Auro   e uno spezzone del filmato dell’ 11 settembre 2015  quando  presso l’Arengario di Palazzo Vecchio - si è tenuo “Florence Vigil for Peace”: la Veglia per la Pace organizzata da Comune di Firenze e New York University.  VIgil of peace  di fronte all’ arengario di Palazzo Vecchio New York University  carmelina Rotundo porta per la Misericordia la testimonianza di 5 artisti Jakline Nakash De Blanck, Roberto Masullo, Lilly Brogi, Leonardo Andreucci  e Felice Pezzano.


 PROSECCO BRESSAN  con etichetta d’ amor  e  i  Bibanesi ( i Buoni fatti    amano ) di FRANCESCO  DA RE ( si ringrazia Armando , Martina , Francesca ..)  da sottofondo al dialogar  degli INNAMORATI DELLA VITA con il pubblico .  Ringraziamenti Sergio Ghetti, Domenico Fiore, Cloude , Maurizio, Francesca, Paolo, Michelle Greene, Vanna  Bonta, Maria Giuseppina Caramella , Manuela, Celeste, la famiglia Zuccherini ,


Antonio- Cesare, Natallia, Alessandro Benucci  e Roberto Mucibi’, Francesco  De  Masi


 Pubblieffe di Andrea Filipponi realizza  la BORSETTA  pratica delicata che   ti ricorda che la vita è un dono meraviglioso da condividere con gli altri ed il creato tutto !

30 ottobre, 2018

inviti FOTO DI FAMIGLIA





IN VERITA' VI DICO INTRODUZIONE


"In verità vi dico: ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l'avete fatto a me"  (Mt 25,40)

  OCEANI D’AMORE

 “Oceani d’amore”: il 29 novembre  prenderà il  volo la mostra evento dialogo OCEANI D’ AMORE  dedicata a Cesare Rotundo presso l' Auditorium  Giovanni Spadolini del Consiglio Regionale (via Cavour 4, Firenze). L’esposizione sarà visibile fino al 12 dicembre 2018, con orario 9- 19,30 dal lunedì al venerdì, e sabato dalle  9 alle 13. Tutto nasce dalla tradizione di festeggiare i compleanni di Cesare e Carmelina Rotundo (nati il 24 e il 27  novembre), evento familiare che dal 2014 si è trasformato in evento- dialogo su tematiche sociali per far conoscere e  sensibilizzare sui temi della disabilità e dei disturbi della personalità, perché nessuno si senta autorizzato a ledere la dignità e la vita dell'essere umano.  “Oceani d’amore”  nasce  grazie all’ amore  ed alla solidarietà di tante Associazioni  di  Persone (quasi 100) di ogni provenienza geografica , di ogni professione ed età che si riconoscono  nel movimento sociale culturale: INNAMORATI DELLA VITA (parola che, spostando l’accento,  si trasforma in  invito: innamorati della vita).   nella condivisione di:

 NON ABBIAMO ALTRE STRADE CHE QUELLE DELL’ AMORE NOI CAPACI DI ATTRAVERSAR TEMPESTE  PER COSTRUIRE ARCOBALENI . oceani d’ amore  dal blog  di carmelina  http://carmelinablog.blogspot.com/search/label/OCEANI%20D%27%20AMORE
Noi gli innamorati della vita  in questo percorso   ringraziamo  CESARE Rotundo  il debole che ci ha fatti incontrare,  noi che  ci ritroviamo nel donare e donarci  in un arricchimento reciproco che ha del MIRACOLO ….  perché…. io ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere; ero forestiero e mi avete ospitato, nudo e mi avete vestito, malato e mi avete visitato, carcerato e siete venuti a trovarmi….  Oceani d’ amore 

  MILLE GRAZIE PER ESISTERE

 Carmelina Rotundo Auro