20 dicembre, 2013

Toscana, terra di presepi

A San Godenzo, lungo la strada che dalla Toscana porta a Forlì, fino al 7 gennaio è possibile ammirare, per le vie del paese, alle finestre delle abitazioni, negli angoli più suggestivi, nell’Abbazia Benedettina, nei locali di Villa Gentili, presepi di ogni foggia e dimensione, realizzati con vari materiali dalle stesse famiglie residenti, dalle Associazioni presenti sul territorio, da artisti, collezionisti, amatori e cultori della tradizione presepistica. Nelle scorse edizioni San Godenzo ha avuto la fortuna di ospitare opere di gran pregio realizzate da artisti illustri come Amalia Ciardi Duprè, Yvonne de Palma, Felice Pezzano, Carlo Maria Giudice, Giuseppe Attanasio, Sergio Seletti, Giuseppe Tocchetti, Lorena Nocentini. Alcuni di questi artisti saranno presenti anche in questa edizione. Tra gli altri, si segnala il presepe «ecorinascimentale» di Elisa Amerena, dove armonia ed ecologia si fondono, e la natività è attualizzata con immagini riprese dal Web e dalla sua vita personale. L’evento è organizzato dalla Pro Loco di San Godenzo in collaborazione con l’Associazione Italiana Amici del Presepio e l’UNUCI (Unione Nazionale Ufficiali in congedo d’Italia) Sezione di Firenze, con il patrocinio del Comune di San Godenzo. La mostra è curata dalla giornalista Carmelina Rotundo.

Pubblicato su Toscana Oggi n. 46 del 22 dicembre 2013

Nessun commento: