08 febbraio, 2014

CONVEGNO, SS ANNUNZIATA

......bagnata sotto la falce di luna questa piazza di Barberino nel Mugello
lascia a fiato sospeso per l' incanto di un luogo che  sembra, anche esso,
appena uscito dalla magia del teatro Corsini dove abbiamo  assistito ad un capolavoro  ITALIANESI.
 Le case nella piazza  ad " altezza d' uomo" ora silenziose con le persiane chiuse, le une accanto alle altre in una immensità che la notte regala al cuore. Questi tozzi tronchi  dai rami potati  che si protendono al cielo
"  quale è il paese più bello al mondo ?"
" l' Italia "
". e perchè l' Italia?"
".... perchè in Italia  ci sono : Firenze, Venezia, Roma ...
 sul sipario del teatro Corsini quel genio di Saverio La Ruina ci aveva  coinvolti , lui unico sulla scena ci aveva tenuti con il fiato sospeso senza mai permettere alla nostra attenzione di calare o allontanarsi da quel tempo e quello spazio del sipario...
.Italiani? Albanesi? Quali identità? Avevamo una identità...???
 Tutti ed ognuno un po' stranieri nati in luoghi diversi emigrati  in altri per lavoro, per..
                 .IMMIGRAZIONE INTEGRAZIONE RICERCAR LE RADICI    
 il pullman sta partendo e sul quel nastro d' asfatto che. luccica  sotto i fari delle luci dei lampioni,
 ritorniamo a Firenze verso la SS ANNUNZIATA da dove eravamo partiti con un convegno-incontro  per parlare dei diversi modi in cui il patrimonio culturale può diventare memoria viva e condivisa, luogo di trasmissione di valori e di sensibilità.

I rappresentanti istituzionali di ICOM, ANAI e della Soprintendenza Archivistica della Toscana per confrontersi progetti di narrazione della storia realizzati usando linguaggi diversi:
 il teatro, Saverio La Ruina; la televisione, Vanessa Roghi di Rai Tre; il WEB, Francesca Conti ed Emanuele Dattoli a proposito del progetto Crescere che Avventura e Rosaria Pace dell’Università di Foggia a proposito del progetto MediaEvo; il racconto collettivo,  il sociologo Stefano Laffi illustrando il progetto Foresta Bianca realizzato a Rosignano Marittimo.
I partecipanti al convegno siamo poi stati invitati al Teatro Corsini di Barberino del Mugello per un aperitivo-cena e per lo spettacolo Italianesi di Saverio La Ruina (Premio UBU 2012 come migliore attore). Che meraviglia di serata!

Nessun commento: