24 giugno, 2015

DIVINA BELLEZZA per non dimenticare mai più SIENA

Già il sole.....
 LnngArno; il Cestello, da destra il sole ci illumina.... , platani palpitanti al vento;
porta San Frediano, piazzake Porta Romana, Bellosguardo.... piante di capperi  fiorite sui muri;
 due Strade fermata bus;  Mc Donald's; freschezza di verdi.... cipressi come obelischi egiziani nel  cimitero;  taberbacolo in blu e bianco;  Esselunga Galluzzo,  Cerbaia.... si fa spazio la Certosa maestosa  mistica;
 magnolia in fiore splendida; sottopassaggio...  per acquistare velocità tra paesaggi di verde, campi arati e viti....  una chiesetta lassu' nella luce del cielo......
  Chianti banca, ostello di Siena....  quelle emozioni che solo il cuore sa arrivando a Siena......
 La Sala delle LUPE ci accoglie  con la sua leggenda: Ascanio e Senio fondatori di Siena, storia leggenda che si collega direttamente all' inno del Palio dove si canta
                              Siena tu sei di Roma specchio gentile e bello .......
 per scopir un altro tratto  del percorso:
   LA DIVINA BELLEZZA ; discovering Siena
      RACCONTO AUDIOVISIVO di una delle pagine più
              INTRIGANTI DELLA STORIA DI SIENA :  la costruzione  del suo Duomo Nuovo,
   incontri emozionali con il passato,  un modo accativante, un motivo in più per rimanere a Siena
I  5 atti. che vogliono apire una nuova frontiera  quando- dove spazio e tempo al' infinito coincidono, potranno essere "vissuti " dal 24 luglio 30 settembre.
  Comune di Siena  e opera Metropolitana  di Siena in collaborazione con FILMMASTER Events Opera Gruppo Civita che fanno parte di IEN Italian Entertainment Network offrono un valido motivo in più per rimanere a Siena  dal  24 lulio al 30 settembre  per  le 2 proezioni a partire dalle 21,30 in piazza Jacopo della Quercia. Una tentazione da non perdere per rimanere affascinati ed affascinarsi a SIENA la bella, la dolce
 ( chi non conosce i riccarelli  il panforte ?), la vivace, la città unica al mondo per il suo PALIO per questo percorso  di DIVINA BELLEZZA
 ...Papaveri rossi sparsi su un muro......  sulle terrazze vasi di grerani rossi bianchi  e rosa;
cielo pieno di luce, ginestre a punteggiar campi:
 quanta bellezza il Creato ci dona e quanta genialità l' umanità esprime nel suo agire..  nell-.della bellezza partecipi..
                                     mi piace il gioco di azzurri tra verdi  dai finestrini del pullman,
    Carmelina Rotundo
  dal 24 luglio a SIENA
.....c'è qualcosa nel mio cuore di triste quel vederti mio caro fratello Cesare non partecipe più di tanta bellezza  prigioniero  di qualcosa di qualcuno che  con non  vuole farti partecipe della goia di essere nella famiglia umana per diritto di nascita. 

Nessun commento: